????????????? ?????????????????????
 italiano traduzioni inglese traduzioni russa traduzioni tedesco traduzioni spagnolo traduzioni francese traduzioni polacco traduzioni

Vi serve una traduzione precisa?
Cercate un centro traduzioni per tradurre dal italiano - polacco / polacco - italiano?

Allora vi rivolgete all`indirizzo giusto!
Proponiamo prezzi più convenienti (traduzioni da 0,60 Euro per ogni riga standard), sconti fino al 20% per i clienti fedeli e per grandi ordini. In generale, i prezzi vengono calcolati a seconda della lingua, del contenuto del testo (della sua complessità) e la quantità. Una riga standard è di 50 simboli, una pagina standard comprende 30 righe.

Traduzione:
Italiano - Polacco / Polacco - Italiano

italian traductor
www.google.it
Italiano

polacco traductor
www.google.pl
Polacco
Google

Siamo specializzati in traduzioni riguardanti i seguenti campi (tematiche) e possiamo garantire una traduzione precisa e chiara:

Edilizia, biotecnologia, chimica, servizi vari, elettrotecnica, automobili/industria automobilistica, finanze, merci da svago, salute, commercio, hardware, immobili, Internet, merci di consumo, cosmetici, materiali sintetici, logistica, prodotti alimentari, costruzioni meccaniche, mass media, nanotecnologie, farmaceutica, software, turismo e divertimenti.

Affinché Vi si possa mandare una proposta al più presto possibile, vogliate mettere a nostra disposizione informazioni su di Voi e sul testo da tradurre, a mezzo posta elettronica o modulo di contatto. Beninteso che se il testo non è disponibile in memoria digitale, potete spedircelo via fax o per posta. Importanti originali devono essere spediti per raccomandata. Le informazioni avranno la massima riservatezza.

Sempre lieti di soddisfare le vostre esigenze!

Lingua polacca

Il polacco e una lingua slava occidentale, nonche lingua ufficiale della Polonia. E parlato come lingua madre da circa 44 milioni di persone (in Polonia, nei territori che prima della Seconda Guerra Mondiale appartennero allo stato polacco e adesso appartengono alla Lituania, alla Bielorussia o all'Ucraina e anche nei centri di emigrazione polacca nell'Europa Occidentale, in America e altrove).

Parlato in: Polonia (38 milioni), circa 6 milioni negli USA, in Lituania, Bielorussia, Francia, tedescoia, Ucraina e altri paesi.
Persone: 44 milioni
Classifica: 27
Filogenesi: Lingue indoeuropee
Slave
Occidentali
Lingue lechitiche
Polacco
Statuto ufficiale
Nazioni: Unione europea, Polonia

Storia
Il polacco come lingua letteraria sorse tra il Quattrocento e il Cinquecento. L'ortografia si sviluppo gradualmente - molti autori ed editori proposero le proprie idee e modifiche. L'ortografia cosi inventata, con cambiamenti minori, viene usata ancora oggi.

Il polacco e sempre stato (e lo e ancora oggi) fortemente influenzato dalle lingue straniere, soprattutto il latino, il tedesco, il ceco, l'italiano, il francese, il russo e l'inglese. La base e slava, ma una buona parte del vocabolario e della fraseologia e di origine latina o greca. Non pochi sono anche i prestiti italiani, p.e. makaron (pasta, maccheroni), pomidor (pomodoro), mafia (mafia), sonet (sonetto), solista (solista).

Scrittura
L'alfabeto polacco si scrive con 32 lettere dell'alfabeto latino: a a b c c d e e f g h i j k l l m n n o o p r s s t u w y z z z, arricchite da segni diacritici come l'ogonek (A a E e), l'accento acuto (C c N n O o S s Z z), la barra obliqua (L l) e il punto superiore (Z z). Fa inoltre uso di 7 digrammi (ch, cz, dz, dz, dz, rz, sz). Le lettere Q, V e X vengono utilizzate solo in termini derivati o di origine straniera.

Fonetica
La fonetica polacca e molto complessa. Si serve di 8 vocali e 35 consonanti. Ha mantenuto le vocali nasali (che non esistono in italiano) (a e), trascritte utilizzando l'ogonek (una sorta di cediglia). Anche alcune consonanti palatali polacche (c dz s z) non esistono in italiano. L'accento di solito cade sulla penultima sillaba (come in italiano).

Le differenze dialettali in Polacco sono relativamente piccole. Tra quelli che maggiormente si distinguono ci sono il dialetto slesiano e il dialetto montanaro.

Caratteristiche grammaticali
Nella lingua polacca non ci sono articoli (kapelusz puo significare cappello, un cappello o il cappello a seconda del contesto). Ci sono due numeri grammaticali (singolare e plurale). Al singolare ci sono tre generi grammaticali (maschile, femminile, neutro). Al plurale, invece, funziona un'altra distinzione: tra il virile (persone maschili) e il non-virile (le altre persone, animali e oggetti). Per esempio il sostantivo mechanik (meccanico) e maschile e virile, kot (gatto) e maschile e non-virile, studentka (studentessa) e femminile e non-virile. Ci sono sette casi: nominativo, genitivo, dativo, accusativo, strumentale, locativo, vocativo. Nella coniugazione dei verbi ci sono tre tempi (presente, futuro, passato) e tre modi (indicativo, condizionale, imperativo). Come nella maggior parte delle altre lingue slave, anche in polacco si e conservato l'aspetto verbale che contraddistingue i verbi in perfettivi (dokonane), che designano un'azione compiuta, e imperfettivi (niedokonane), che indicano un'azione incompiuta, in via di svolgimento, abituale o ripetuta nel tempo.

Polonia
La Polonia e uno stato dell'Europa centrale, conta 38.626.349 abitanti e una superficie di 312.685 km?. E un paese democratico, e confina a ovest con la tedescoia, a sud con le repubbliche Ceca e Slovacca, a est con la Ucraina e la Bielorussia, a nordovest con la Lituania e l'enclave russa di Kaliningrad, nonche a nord con il Mar Baltico. Lo stato polacco ha una storia lunga piu di un millennio; nel XVI secolo, sotto la dinastia Jagellone, era uno dei piu ricchi e potenti paesi d'Europa. Il 3 maggio 1791, la Confederazione Polacco-Lituana defini la Costituzione Polacca di Maggio, la prima costituzione scritta d'Europa. Poco dopo, la Polonia cesso di esistere per 123 anni, in quanto spartita tra Russia, Austria e Prussia. L'indipendenza venne riguadagnata nel 1918, in seguito alla Prima Guerra Mondiale, come Seconda Repubblica Polacca. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, divenne un Satellite Sovietico, conosciuto come Repubblica Popolare Polacca. Nel 1989, le prime elezioni parzialmente libere dopo la Seconda Guerra Mondiale, si conclusero con il movimento per la liberta che vinse contro il partito comunista. Nel 1999 la Polonia e stata ammessa alla NATO, e nel 2004 e diventata membro dell'Unione Europea.

Cultura
Secondo Reporters Senza Frontiere, la liberta di stampa della Polonia nel 2004 era al 32° posto su 164 paesi. La cultura polacca e immensa, una di queste e la musica che e molto amata, anche quella estera. Infatti e normale trovare canzoni in una lingua che non sia inglese (come russo, rumeno...). Di cantanti polacchi sono invece famosi i Sistars, i Goya, Kayah, Krzysztof Krawczyk e molti altri.

Politica
La repubblica polacca e una democrazia parlamentare, la sua costituzione corrente e datata 1997. Il parlamento e formato da due camere (Sejm e Senat) e ha il potere legislativo. I partiti rappresentati in parlamento formano una coalizione di governo da un lato e l'opposizione dall'altro.

Il potere esecutivo viene esercitato da un Presidente dei ministri e un Consiglio dei Ministri, che vengono nominati dal Capo di Stato e che condividono con questo alcune competenze (difesa nazionale, politica estera).

Il Presidente della Repubblica, viene eletto a suffragio diretto, al pari della camere del Sejm e del Senato, a cui compete la funzione legislativa e il controllo politico sul governo. Il presidente attuale e Aleksander Kwasniewski. La struttura del governo e centrata sul Concilio dei Ministri, guidato dal primo ministro. Il presidente nomina il segretario conformemente alle proposte del Primo Ministro, solitamente dalla maggioranza nel Sejm. I votanti polacchi, eleggono un parlamento di due camere (Assemblea Nazionale, o Zgromadzenie Narodowe), consistente in 460 membri della camera bassa, il Sejm, e 100 membri del Senato (Senat). Con l'eccezione dei gruppi di minoranze etniche, solo i partiti politici che hanno ricevuto almeno il 5% dei voti possono entrare nel Sejm. La branca giudiziaria ha un ruolo minore nel prendere le decisioni. Le maggiori istituzioni sono la Corte Suprema (Sad Najwyzszy, giudici nominati dal presidente della repubblica sotto raccomandazione del Concilio Nazionale della Giustizia per un periodo indefinito), e il Tribunale Costituzionale (Trybunal Konstytucyjny, giudici scelti dal Sejm con nove anni di carica). Il Sejm (sotto approvazione del Senato), nomina il Difensore Civico o il Commissario per la Protezione dei Diritti Civili (Rzecznik Praw Obywatelskich), per una carica di cinque anni. Il Difensore Civico ha il dovere di vigilare l'osservanza e la realizzazione dei diritti e delle liberta dei cittadini, la legge e i principi della vita e della giustizia sociale.

Varsavia (polacco Warszawa) e la capitale della Polonia, nonche il principale centro scientifico, culturale, politico ed economico e la maggiore citta del paese. E anche il capoluogo del Voivodato di Masovia. Vi si trovano le sedi del parlamento, del presidente della Repubblica, dei ministeri e dei principali uffici dello stato.

Storia
Costruita intorno a un borgo medievale nel XIII secolo, Varsavia si e sviluppato soprattutto nel XVI secolo, quando divenne capitale della Polonia dopo Cracovia. Varsavia ha vissuto nella sua storia molti momenti drammatici. E stata distrutta diverse volte, saccheggiata dagli invasori, subendo molte perdite materiali e umane. Le fasi piu importanti e tragiche della citta sono state:

invasione svedese (il cosiddetto Diluvio), durante la Guerra del Nord (1655-1660)
insurrezione di Kosciuszko (1794)
insurrezione di novembre (29 novembre 1830) e insurrezione di gennaio (22 gennaio 1863)
I guerra mondiale e recupero dell'indipendenza della Polonia (1918)
II guerra mondiale e insurrezione di Varsavia (1 agosto - 2 ottobre 1944)

Contact us for Traduzione: Italiano - polacco – francese - polacco – flamingo - polacco - greco - polacco - olandese - polacco - italian - polacco - portoghese - polacco - spagnolo - polacco - sloveno - polacco - turco - polacco - bulgaro - polacco - croato - polacco - polacco - polacco - rumeno - polacco - Slovacco - polacco - serbo - polacco - czech - polacco - hungarian - polacco - dutch - polacco - estonian - polacco - finnish - polacco - icelandic - polacco - latvian - polacco - lithuanian - polacco - norvegese - polacco - svedese - polacco - armeno - polacco - azerbaigian - polacco - georgiano - polacco - moldavo - polacco - russa - polacco - ukrainian - polacco - byelorussa - polacco – arabic - bengalese - polacco - chinese - polacco - ebreo - polacco - giapponese - polacco - mongolo - polacco - persiano - polacco - vietnamita - polacco – kasachistano

Polonia

Home
Lingue
Prezzi
Oltretutto
Pareri
Condizioni
Contatto
Impressum

Impressum / Condizioni / Prezzi

© 2005 byPolyglot traduzioni Service

 

Counter

Partner: Hier können Sie aktuelle und interessante Informationen finden! | Europasport Sportartikel | Ferienfinca Mallorca | Österreichische Suchmaschine | Übersetzerdatenbank | Russisch Wörterbuch | Übersetzungsbüro | russian girls - marriage agency